La zona di Cabras

Il territorio di Cabras

Il territorio di Cabras
Cabras, in provincia di Oristano all'interno della penisola del Sinis, è un paese situato in una zona lagunare, sorge lungo le rive dell'omonimo stagno. Tradizionalmente la zona è dedita alla pastorizza, alla pesca e alla produzione della bottarga. Cabras è famosa per una molteplicità di ragioni: il mare che attornia Cabras è splendido, con le acque cristalline blu cobalto e le rinomate spiagge; sul territorio circostante sono state recentemente ritrovate le tombe dei Giganti di Monti Prama, meravigliose sculture nuragiche; vi sono anche le antiche rovine di Tharros e il piccolo villaggio di San Salvatore.

Cabras si trova all'interno del Sinis, penisola posta nella parte centro-occidentale della Sardegna, cuore roccioso dell'isola, zona molto apprezzata per la natura selvaggia e autenticamente sarda, ricca di storia e di luoghi di interesse culturale. La penisola del Sinis è caratterizzata da un ambiente naturale di grande pregio e straordinaria bellezza, che ha meravigliose spiagge ed un mare ricco di coralli e fauna (vi si possono trovare tartarughe, aragoste, cernie, murene, ecc.; nelle profondità del mare è stato rilevato piuttosto recentemente anche il relitto di una nave olandese, una meraviglia che gli appassionati di escursionismo subacqueo non possono perdersi). Nell'entroterra ci sono piccoli rilievi ricoperti dal verde rigoglioso e profumato della macchia mediterranea.

I principali eventi che scandiscono il tempo nel Sinis sono i seguenti:
  • Sagra della Bottarga - dopo la metà di agosto
  • Corsa degli Scalzi - prima domenica di Settembre

Il mare, le spiagge, i siti archeologici

Ecco i nostri principali post della pagina facebook

  • TRATTORIA SA BELL'E CABRAS
  • Piazza Principe di Piemonte
    09072 CABRAS (OR)
  • marcocarta7225@yah...
  • 328 6549725